Cultura è Salute

“Guarire con classe”, la scuola ospedaliera e domiciliare

pubblicato il 18 Maggio 2022

Un Convegno, organizzato dall’Università di Torino e dalla Scuola Polo Regionale “Amedeo Peyron” di Torino per la scuola in ospedale e l’istruzione domiciliare, per conoscere i modelli formativi che coniugano istruzione e salute, apprendimento e benessere

Si terrà sabato 21 maggio 2022 alle ore 9.30 presso l’Aula Magna della Cavallerizza Reale di UniTo – via Verdi 9, Torino – e online su piattaforma Webex, il Seminario “Guarire con classe. La scuola domiciliare e ospedaliera: nuovi modelli formativi per ambienti di apprendimento inclusivi”.

Il convegno regionale è organizzato nell’ambito del Piano di formazione sulla Scuola in Ospedale e l’Istruzione Domiciliare dall’Università di Torino e dalla Scuola Polo per il Piemonte appartenente alla Rete di scopo nazionale delle Scuole Polo regionali.

Una mattinata di confronto fra esperti, finalizzato a fornire nuovi strumenti di analisi del disagio legato alle patologie più gravi e invalidanti e riuscire a realizzare nuove metodologie di intervento educativo e didattico per trasformare anche le classi ‘tradizionali’ in ambienti di apprendimento realmente inclusivi e integrati.

Nel corso del seminario sarà presentata la quinta edizione del Master Universitario di II livello “La scuola in ospedale: la realtà professionale e le strategie didattiche di cura”, intitolato alla memoria del Professor Pier Maria Furlan.

La giornata è indirizzata ai dirigenti scolastici, agli insegnanti delle scuole in ospedale, ai docenti impegnati nei progetti di istruzione domiciliare e a tutti coloro che desiderano conoscere meglio la scuola ospedaliera, ai referenti coinvolti nella realizzazione di progetti di istruzione domiciliare, ai referenti inclusione degli Uffici Scolastici Territoriali, docenti universitari, medici, professionisti della cura, educatori, studenti universitari, aspiranti docenti.

Il Master Universitario di II livello per la formazione dei docenti domiciliari e ospedalieri, giunto alla V edizione, è finalizzato all’acquisizione di alte competenze mediche e socio-psico-pedagogiche per insegnare in ospedale e a domicilio. Con questa giornata di studio, intende aprirsi anche al territorio – dichiara il Prof. David Lembo, Direttore del Master– per realizzare una sorta di bilancio partecipativo del nostro percorso formativo e comprendere, insieme agli Allievi attualmente iscritti e agli esperti che parteciperanno alla discussione, quali ricadute sociali e formative il nostro Master produce nelle scuole: sia in quelle del nostro territorio sia in tutte le altre scuole italiane coinvolte, nel corso degli anni, dai nostri progetti di ricerca”.

Con una giornata aperta alla città su queste tematiche – aggiunge la Prof.ssa Tiziana Catenazzo, coordinatrice del Master e dirigente scolastica della scuola polo regionale “Peyron” di Torino – il Master invita alla riflessione più attenta e partecipata e alla realizzazione di momenti di discussione più frequenti e condivisi con le scuole. Ateneo e scuole, insieme. Si cura con classe, questo il nostro slogan, perché solo con gli altri e per gli altri ha senso crescere”.

Interverranno:

Stefano Geuna, Rettore Università degli Studi di Torino
Alberto Cirio, Presidente Regione Piemonte
Stefano Suraniti, Direttore Generale Ufficio scolastico regionale per la Sicilia
David Lembo, Direttore del Master “La scuola in ospedale: la realtà professionale e le strategie didattiche di cura”
Luigi Genesio Icardi, Assessore salute Regione Piemonte
Silvana Barbaro, Direttore Sanitario dell’Ospedale Infantile Regina Margherita
Mario Allegra, Direttore CNR