Sanità e Territorio

Il “Saliva Rapid Test Card”, il tampone “lecca-lecca”
di BRUCE LIU

Ultimo Aggiornamento il 19 Maggio 2021 da Redazione

Ci scrive Bruce Liu, Manager della Guangzhou Decheng Biotech, per presentarci un innovativo prodotto per il controllo del virus e per il tracciamento dei contagi da Covid-19: il “Saliva Rapid Test Card”, particolarmente indicato per i bambini.

Assomiglia ad un classico “lecca-lecca” e per questo è particolarmente indicato per i bambini, da somministrare negli asili nido e nelle scuole elementari, il “Saliva Rapid Test Card” – o “Lollipop Test”, prodotto dalla Guangzhou Decheng Biotech. Si tratta di un test davvero molto semplice, che si effettua in appena minuto e viene poi processato nei laboratori, utilizzando gli stessi reagenti e macchinari dei test molecolari classici. La differenza fondamentale è che questo tampone è mini-invasivo, sembra infatti una sorta di lecca-lecca da tenere in bocca per circa sessanta secondi, ed ha un’attendibilità che può arrivare fino al 95%.

In vista delle prime e determinanti riaperture, con la campagna vaccinale che procede spedita nel nostro Paese, il “Saliva Rapid Test Card” si appresta a diventare uno degli elementi di svolta nella lotta al COVID-19: consentirà infatti nei prossimi mesi di concentrare gli sforzi dei sanitari proprio sui più giovani, bambini e ragazzi, ovvero coloro che potrebbero continuare ad essere maggiormente vettori del contagio. Il “Lollipop test” ha già ottenuto l’autorizzazione in molti altri Paesi, tra cui la Francia, gli Stati Uniti ed Giappone, mentre in Italia proprio da qualche giorno è partita una prima sperimentazione in Lombardia. Per il progetto pilota di Bollate c’è stata un’adesione al 90% da parte delle famiglie e gli stessi bambini hanno potuto eseguire il test da soli, in completa autonomia. Il vero obiettivo rimane adesso settembre, quando tutti si augurano che le scuole potranno riaprire definitivamente.